parallax background

Ciambella alla panna

Ciambella alla panna


Gusti semplici che riportanpo indietro nel tempo ,sanno di tradizione, di odori di forno in cucine casalinghe e che rallegrano la casa. Non c’è stagione per una ciambella a colazione che sia estate , inverno o primavera. Sempre gradita e desiderata, probabilmente più è semplice più è amata, o forse è così a casa mia dove sono aboliti i gusti complicati e diversi, dove basta un pò di vaniglia in una semplice torta perché questa vada letteralmente a ruba! Il gusto morbido e rotondo della panna, uova fresche e zucchero a velo vanigliato per una fetta che non basta a soddisfare la voglia ed allora un’altra fettina ed un’altra ancora, arrivano gli amici di mio figlio e va a ruba, ma per farla e rifarla bastano pochissimi minuti per gustarla nuovamente fragrante ed appena fatta! La ricetta anche oggi è Fables ogni tanto entro in un filone e provo provo fino a che nascono nuovi stimoli, ma sarà il caldo, sarà che il tempo mi travolge non riesco a concentrarmi su novità impegnative o particolari, ma la colazione si deve pur fare e meglio sicuramente una ciambella fatta in casa a mille merendine pronte!



Ingredienti Ciambella alla panna

  • 250 g di farina 00
  • 3 di uova intere
  • 200 g di zucchero
  • 250 g di panna fresca per dolci NON MONTATA
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione Ciambella alla panna

Impasto

  1. Accendere il forno portando a temperatura a 180° statico ed imburrare ed infarinare la teglia per ciambella da 24-26 cm
  2. In una ciotola capiente montare le uova intere con lo zucchero per ottenere un a soffice montata.
  3. Aggiungere man mano la farina setacciata con il lievito e la panna alternando gli inserimenti
  4. Unire il cucchiaino di vaniglia ed il sale.
  5. Versare in teglia ed infornare a 180° statico per trenta minuti prova stecchino.

Ecco il risultato