parallax background

I panini perfetti per hamburger, ovvero il panino di Tonino

I panini perfetti per hamburger, ovvero il panino di Tonino


Se avete una ricetta del cuore, una di quelle che credete perfette ed irrinunciabili, ebbene fate posto perchè da oggi arriva il panino perfetto per hamburger, ovvero il panino di Tonino!

Quando un pasticcere di fama scende in scena, anche se solo per un panino, una semplice ricetta, regala emozioni…ed oggi vi voglio emozionare con la ricetta di un panino semplicissimo da realizzare, con ingredienti semplici e sani, reperibili in ogni casa anche in questo difficile periodo dove maggiore è l’esigenza di preparare il pane anche per chi non ha molta esperienza e si cimenta con tanto ammirevole impegno per la prima volta.

Ebbene questa è la ricetta perfetta, non solo perchè semplice da realizzare, non solo perchè si usano solo ingredienti semplici, ma perchè è lieve, soffice, morbido, profumato, una piuma che accompagnerà tanti pranzi, tante cene, tanti spuntini e indimenticabili panini

. Dimenticate il pane che puzza di alcool che esce dalle buste e dimenticate anche il pane gommoso, qui il livello è ben altro ed è pronto in pochissime ore.

Pochi ingredienti, poche ore, tanta bontà e tanta gratitudine al maestro che regala queste ricette e tante emozioni.

La ricetta originale prevede una percentuale di farina integrale nella misura del 20% , ma a casa mio figlio non ama l’integrale ed i semi per cui mi adeguo ai gusti della famiglia.



Ingredienti Panini perfetti per hamburger, ovvero il panino di Tonino

  • 500 g di farina 0 w 260
  • 250 g di acqua
  • 8 g di sale
  • 35 g di burro
  • 30 g di uovo intero
  • 35 g di olio EVO
  • 10 g di lievito di birra
  • 5 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di malto

Preparazione

Impasto in planetaria

  1. Inserire nella ciotola della planetaria la farina ,lo zucchero, il malto, il miele, l'uovo e l'acqua con il lievito e cominciare l'impasto con la spirale dapprima a velocità minima, poi man mano che l'impasto prende corda aumentare .
  2. Con l'impasto abbastanza incordato aggiunger il burro a pezzetti facendo assorbire, poi l'olio a filo con la spirale in movimento fino a raggiungere una perfetta incordatura.
  3. Trasferire l'impasto morbido e vellutato in un contenitore graduato ed aspettare che triplichi. A lievitazione completa poggiare l'impasto sulla spianatoia spezzare a 110 g o più o meno a seconda delle vostre esigenze , arrotondare, pirlare e poggiare in teglia .Coprire con pellicola o trasferire in forno spento con un mezzo bicchiere di acqua calda dentro in modo che si crei la giusta umidità per non seccare la superficie dei panini.
  4. Quando saranno raddoppiati ed avranno una consistenza tremolante spennellare con la parte restante dell'uovo con un pennello , se piace costpargere di semini ed infornare a 170° forno statico per circa 15 minuti.Sfornare non troppo coloriti, bensì dorati , per non pregiudicare la morbidezza.
  5. Si conservano per più giorni soffici e morbidi in una busta per alimenti. Sono ideali per qualsiasi tipo di farcitura.
  6. Impasto con bimby

  7. Inserire nel boccale l'acqua, l'uovo, lo zucchero, il malto ed il lievito 30 sec vel 3. Aggiungere dal foro con le lame in movimento la farina , dopo qualche giro il sale .Velocità spiga per 3 minuti
  8. Aggiungere dal foro il burro a fiocchetti sempre vel,spiga fino a completo assorbimento. Aggiungere dal foro a filo con le lame in movimento l'olio fino a completo assorbimento impastar da questo ultimo inserimento 3 minuti vel spiga.

Ecco il risultato