Cornetti ischitani di Fulvio Marino - Ricetta Dolce - Il ricettario di Antonella Audino

Cornetti ischitani di Fulvio Marino


Ultimamente vedo cornetti ischitani ovunque o sarà la voglia che ho di provarli che li fa apparire ovunque.

Compaiano in ogni luogo ed in ogni social e quindi non posso esimermi dal provarli e riferire a voi.
Tipicità Ischitana poco nota al di fuori dei confini della Campania, ma meritano decisamente una maggiore popolarità per la particolarità, ovvero un cornetto con pasta brioche e pasta sfoglia farciti poi con crema pasticciera ed amarene che amo incondizionatamente e mangio a cucchiate durante le mie preparazioini che le richiedono.

Li ho sempre adocchiati e mai realizzati perchè un poco complicati invece arriva Fulvio Marino e semplifica il tutto srotolando un rotolo di pasta sfoglia pronta anziché sfogliare il panetto ed allora è tutto più semplice e ci provo subito con questi risultati.

In realtà il rotolo di pasta sfoglia è stato inglobato nell'impasto e non ha ottenuto la sfogliatura benchè minima che speravo, ad onor del vero non si vede nel suo articolo neanche una sezione del cornetto, ma vi assicuro che sfogliatura a parte sono buonissimi e mi hanno talmente incuriosito che la prossima volta sicuramente sfoglierò senza vie di mezzo.

I criticoni di famiglia li hanno apprezzati tanto ed io che amo i gusti semplici ed adoro le amarene li ho amati e spero che il mio riproporre questa celebre ricetta possa farvi venire l'acquolina e la voglia di provarli.

Vi ricordo che ho dedicato un'intera sezione a CORNETTI E CROISSANT con tante ricette celebri ed anche mie .Per la crema potete usare una a vostro gradimento o provare Una di queste creme


Ingredienti

  • 500 g di farina forte w 330
  • 150 g di uova intere
  • 150 g di latte
  • 90 g di zucchero
  • 10 g di sale
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 80 g di burro
  • Vaniglia
  • zeste di limone
  • 1 e 1/2 rotolo di pasta sfoglia

Preparazione

Cornetti ischitani di Fulvio Marino

  1. Inserire nella ciotola della planetaria la farina, le uova ,lievito di birra e metà del latte ed avviare l'impasto con la spirale alla minima velocità per non far fuoriuscire gli ingredienti, poi aumentare pian piano e quando l'impasto comincia a formarsi aggiungere a filo il restante latte ed incordare
  2. Inserire il burro a pezzetti successivi con la spiarale in movimento e con gli ultimi pezzetti aggiungere il sale e gli aromi ed incordare tenacemente il che significa che l'impasto è liscio e vellutato e tirando sarà elastico
  3. Raccogliere l'impasto poggiare in ciotola es arrotondare, sigillare l'impasto e far raddoppiare
  4. Stendere l'impasto della misura del rotolo di sfoglia rettangolare , spennellare leggermente con acquq e poggiare sopra la sfoglia pigiare leggeremte per far aderire con il mattarello poi ritagliare 12 rettangoli
  5. Potete farcire con crema ed amarena scolata alla base ed arrotolare o farcire successivamnte , io ho provato entrambi i modi
  6. Dopo aver arrotolato i cornetti poggiare in teglia , sigillare ed attendere il raddoppio
  7. Spennellare con latte e tuorlo pari peso e cuocere in forno statico a 190° per 20 minuti

Ecco il risultato