parallax background

Biscotti di Montersino al caramello


Ci sono gusti e consistenze che lasciano un rcordo indelebile e questo è il caso dei biscotti al caramello del maestro Montersino, un estasi di piacere al morso.

Faccio la doverosaed indispensabile premessa che sono di parte perchè amo il caramello salato del quale per altro ho avuto uno stupido ed immotivato timore per anni nel prepararlo , forse perchè sempre terrorizzata dal caramello del torrone cosa per me impossibile da fare.

Potrà sembrarvi strano, ma è proprio così, ci provo regolarmente anno per anno per poi buttare tutto.

E lo so, può sembrare una cosa sciocca ed elementare preparare il torrone che per altro amo , ma non ci sono mai riuscita nella mia vita ed alla parola caramello pensavo a chissà quali difficoltà, ma poi ho preso il coraggio a due mani ed ho provato la prima volta senza nessunissima diffcoltà e la cosa mi ha stupito non poco visto il timore iniziale e da allora il caramello salato è diventato per me un must per tanti dolci ed oggi ho voluto osare ancora di più con biscotti al caramello farciti con caramello salato .

Mentre per la ricetta dei biscotti mi sono religiosamente affidata al maestro Montersino,per il caramello salato invece uso sempre una ricetta di cui non ricordo l'origine assolutamente perchè da tanti anni e scritta su un foglio di word senza ne capo e ne coda , solo la proporzione degli ingredienti poi vado a memoria, finche mi accompagna, ma più passano i giorni più vedo che prende le distanze da me, passano gli anni, ed oggi ho voluto creare un articolo perchè fosse ben scritto per futura memoria e per farvi innamorare del caramello talmente è perfetto nel suo gusto e nella sua cremosità e consistenza e trovate qui la ricetta

Ora vi lascio invece alla lettura della ricetta dei biscotti di Montersino al caramello che potete gustare al naturale anche un poco più spessi o farcire , perchè in questo periodo che ci avvicina al natale è sempre piacevole prepare biscotti da regalare o far trovare a casa ai nostri ospiti o semplicemente da sgranocchiare a nostro piacimento con una tisana calda ,a voi la scelta.



Ingredienti

  • 225 g di farina 00
  • 20 g di zucchero muscovado
  • 70 g di zucchero di canna grezzo
  • 20 g di panna fresca per dolci
  • 140 g di burro

    Preparazione

    Preparazione caramello per i biscotti

    1. Inserire lo zucchero di canna in un pentolino di acciaio con fondo spesso e far sciogliere poi caramellare su fuoco basso roteando sempre il tegamino senza mai toccare con cucchiaio o altro, pian piano lo zucchero si scioglierà tutto assumento un bel colore ambrato e con consistenza liquida.
    2. Aggiungere la panna calda gradatamente togliendo momentaneamente dal fuocoe facendo molta attenzione perchè sobbolirà fino al limite del tegamino sempre , poggiare poi sul fuoco ed aggiungere il burro a pezzetti mescondo con una frusta fino a completo scioglimento e togliere dal fuoco, far raffreddare in frigo fino a che assume una densità cremosa.
    3. In una ciotola inserire la farina , lo zucchero muscovado ed il caramello freddo e cremoso ed impastare velocemente , dapprima saranno tutte briciole, poi si compattere dopo aver formato un panetto avvolgere in pellicola e conservare in frigo per dodici ore
    4. Stendere la frolla tra due fogli di carta forno allo spessore desiderato e coppare con gli stampini
    5. In alternativa dopo aver formato la frolla potete dividere e formare due filoncini e dopo la sosta di dodici ore affettare ed ottenere dei biscotti dall'aspetto più rustico.
    6. Poggiare i biscotti in teglia su carta forno e cuocere a seconda dello spessore , non meno di 15 minuti facendo attenzione perchè il colore scuro potrebbe trarre in inganno
    7. E' possibile prepare la frolla a mano, con bimby inserendo tutto nel boccale mod. spiga per 30 secondi o in planetaria inserndo tutti gli ingredienti lavorando con la folglia

    Ecco il risultato