Cornetti ad otto veli o Salomè


Non sempre è facile sfogliare, non è per tutti , io ho le giornate si e quelle no, non sono molto affidabile perchè non sfoglio spesso , invece è proprio la pratica che poi da i giusti risultati.

Spesso non ho tempo o voglia di passare ore in cucina, ma certo c' è sempre la voglia di poter gustare un buon cornetto fatto in casa ed allora questa è la soluzione ...i cornetti semi sfogliati.

In realtà una finta sfogliatura che ha il suo perchè e la sua riuscita , i cornetti sono croccanti, leggermente sfogliati ed al gusto ricordano il croissant con la sua sfoglaitura al burro.

Io direi di provare per credere, anche se la ricetta è vecchia e probabilmente la ricetta la conoscete tutti, ma chissà che non vi torni la voglia o alle nuove amiche della pagina e del blog di provare.

Una ricetta che ha avuto un incredibile successo e devo dire meritato tant'è che oggi li ho rifatti per avere una buona e golosa colazione in casa, ma sopratutto per fare le nuove fotografie.

Lo sapete che sono un pò in fissa con le foto ultimamnte, blog nuovo, foto nuove, ricette storiche e consolidate.

Ma se siete capaci e lo siete sicuramente e volete dedicarvi alla sfogliatura c'è un intera sezione dedicata ai croissant e cornetti che vi invito a visitare per avere nuovi stimoli e nuovi spunti.

Ora dopo le tante richieste ricevute da voi che non trovavate più questa ricetta eccola di nuivo qui, non è cambiata una virgola, quindi potete procedere sicure e spedite e ricordate di taggarmi alla realizzazione delle vostre preparazioni con mie ricette!



Ingredienti cornetti otto veli o Salomè

  • Lievitino
  • 50 g di acqua
  • 50 g di farina W 300 proteine 13
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchino di miele
  • Impasto
  • 250 g di farina W 300 proteine 13
  • 250 g di farina 00
  • 180 g di latte
  • 90 g di zucchero
  • 2 uova intere
  • 60 g di burro a pezzetti
  • 8 g di sale
  • 1 zeste di limone
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • Farcia
  • 80 g di burro morbido
  • 80 g di zucchero
  • Finitura
  • albume
  • zucchero semolato

Preparazione

Preparazione lievitino

  1. Unire il lievito nell'acqua con il cucchiaino di miele poi aggiungere la farina e mescolare bene per evitare la formazione di grumi e coprire , aspettare il raddoppio
  2. Preparazione impasto

  3. Inserire il lievitino nella ciotola della planetaria, inserire la spirale ,aggiungere la farina, le uova, lo zucchero, il latte ed avviare la planetaria al minimo per evitare che gli ingredienti volino fuori, poi aumentare piano piano la velocita fino a incordare ribaltando qualche volta per favorire l'incordatura
  4. Aggiungere il burro a pezzetti in due volte, il sale , gli aromi ed incordare sempre ribaltando di tanto in tanto fino ad un'incordatura perfetta
  5. Raccogliere l'impasto, porre in ciotola, arrotondare, coprire ed attendere la lievitazione al raddoppio a 26° , ci impiegherà circa 2 ore .
  6. Formatura e cottura

  7. Ribaltare l'impasto sul piano di lavoro spolverato di farina , dividere in otto pezzi di egual peso, ogni pezzo sarà da 120 g circa
  8. Aggiungere al burro ammorbidito lo zucchero mescolando a formare una crema consistente.
  9. Dopo aver arrotondato gli otto pezzi stendere con il mattarello formando dei dischi grandi come un piatto da portata e spalmare il burro su ogni strato che verrà sovrapposto eccetto per l'ultimo.
    Con il mattarello stendere i dischi impilati dal centro verso fuori quasi a sfiorare l'impasto senza far fuoriuscire il burro e senza eccedere .
  10. Con un taglia pizza tagliare prima in quarti, poi ogni quarto in tre triangoli per un totale di dodici trianggoli
  11. Arrotolare ogni triangolo dalla base verso la punta tirandola in modo da stringere leggermente il cornetto
  12. Poggiare in teglia con carta forno e dopo aver siglillato far lievitare a temperatura ambiente, non alzare la temperatura altrimenti il burro si scioglierà
  13. Arrotolare ogni triangolo dalla base verso la punta tirandola in modo da stringere leggermente il cornetto
  14. Far lievitare a temperatura ambiente per non far sciogliere il burro, quando saramnno raddoppiati spennellare con albume e spolverare con zucchero semolato
  15. Cuocere a 200° forno ventilato per 20 minuti circa

Ecco il risultato