parallax background

Bagel New York ricetta con bimby


Che nostalgia della grande mela, proprio vero che le cose si apprezzano quando non più possibili!

C'è stato un lungo periodo durato anni, che New York è stata per noi quasi una seconda casa, inizialmente i giri turistici istituzionali, poi gli amici che ci aspettavano, le vacanze , l'oceano e per noi è diventato routine andare a New york talmente tanto da non desiderare più questi viaggi sempre uguali ...pazza! senza poter immaginare cosa sarebbe successo e l'impossibilità di viaggiare per rivivere con nostalgia ad occhi aperti quegli itinerari, quei ricordi, quelle suggestioni che ora mancano come l'aria ed intanto si riapre uno spiraglio di possibilità e spero di poter tornare presto in questa incredibile metropoli .

Durante le lunghe passeggiate non potevano mancare gli spuntini o i pranzi veloci con i bagel farciti con cheese cream e salmone e tante altre robine buone mentre attorno turbina l'enegia pazzesca di quella meravigliosa città per cui tra quelle strade tutto ha un sapore diverso!

E poi la busta con i bagel farciti della cara Elena che ce li prepararva per il viaggio di ritorno da mangiare in aereo, da buona italoamericana!

Tante volte ho provato a riprodurre i bagel , ma è la prima volta in assoluto che mi trovo a scrivere ed a pubblicare finalmente un'articolo su questi panini americani di origine ebraica , tondi, piccole ciambelle lucide e cosparse di tanti semi dal gusto leggermente dolciastro e leggermente gommosi da farcire con ogni cosa e credo di averli assaggiati in ogni modo e li adoro anche a colazione con burro e marmellata, sono favolosi

Qui in Italia non è un mangiare comune , si trovano in catene di suoermercati, ma sono quelli surgelati che poi fanno bella mostra, ma prepararli a casa e ritrovare il loro sapore aiutentico dopo tante prove fatte negli anni è stato megnifico e mi ha riempito di soddisafzione e mi ha avvicinato di un passo al momento che tornerò finalmente a New York
Un impasto semplice , asciutto , ma morbidissimo che è un piacere maneggiare, una minima formatura e poi bollitura veloce , tanti semi e forno , ma in ricetta troverete tutti i dettagli per preparli proprio come gli original con bimby o in planetaria, ma anche a mano, insomma ricetta facile ed accessibile a tutti, l'importatante è non trascurare o sottovalutare i piccolo dettagli che vi spiegherò



Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 300 g di acqua
  • 25 g di zucchero
  • 25 g di burro sciolto
  • 8 g di sale
  • 10 g di lievito di birra fresco 5 di quello secco
  • Per la bollitura
  • 3 lt di acqua
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di miele
  • Per la finitura
  • 20 g di tuorlo
  • 20 g di latte
  • q.b. di semi

Preparazione

Impasto con bimby

  1. Inserire nel boccale la farina, sciogliere il lievito in un poco dell'acqua prevista ed inserire con lame in movimento vel.spiga , aggiungere lo zucchero e tutta, l'acqua gradatamente fino a formare un impasto morbido e coeso, aggiungere il burro sciolto gradatamente ed il sale ed impastare in tutto per 4 minuti sempre vel spiga.
  2. Raccogliere l'impasto, rifinire sul piano di lavoro . arrotondare e poggiare in ciotola per far lievitare al raddoppio a 26° per circ a 90 minuti.
  3. Spolverare il piano di lavoro con farina ribaltare l'impasto dividere con il tarocco in pezzi da 90/95 arrotondare e pirlare ogni pezzo e dopo inserendo un dito creare un buco al centro ed allargare , poggiare in su carta forno ritagliata e far lievitare per circa 40 minuti.
  4. bagel-formatura-
  5. Portare a leggera ebollizione l'acqua,propro ai primi fremiti in un tegame largo con il bicarbonato ed il miele ed immergere i bagel lievitati trasportandoli con la carta in modo da non deformarli, carta che scivolerà via immediatamente e da togliere subito con attenzione, far bollire trenta secondi da un lato e poi dall'altro e poggiare su un canovaccio asciutto e pulito.
  6. bagel-su-carta-
  7. Mescolare il tuorlo con il latte spennellare i bagel cospargere di semi vari da panificazione(sesamo, papavero, zucca, lino, e cuocere in forno statico a 180 ° per venticinque munuti poi gli ultimi 5 minuti forno ventilato a spiffero
  8.  bagel-da-cuocere-

    Impasto in planetaria

  9. Inserire nella ciotola della planetaria la farina, sciogliere il lievito in un poco dell'acqua prevista ed inserire con la spirale in movimento , aggiungere lo zucchero e tutta, l'acqua gradatamente fino a formare un impasto morbido e coeso, aggiungere il burro sciolto gradatamente ed il sale ed impastare fino ad incordare .
  10. bagel-
  11. Proseguire come sopra
  12. bagel-farcito-bagel-farcito-con-salmone-bagel-farcito-

Ecco il risultato