BIscotti caserecci al limone


Non so voi , ma della mia infanzia ricordo tanti biscotti preparati da mamma con la ricetta della nonna.

Ricordo mia madre davanti al tavolo della cucina che impastava e noi tre intorno ad ammirare quelle mani e quel quadernetto a riche con la copertina gialla dove erano trascritte le ricette di nonna o di qualche zia, le foodblogger per eccellenza dei miei tempi.

Si c'erano dei libri di cucina , ma come potevano entrare mai in casa quando c'era la trasmissione social per telefono in caso di incertezze o dubbi e le disquisizioni sulla tazza o il bicchiere o il cucchiao che decretavano le quantità!!

Se l'impasto risultava appiccicoso si aumentava la farina a discrzione e caso, se l'impasto era asciutto si aggiungeva latte alla stessa maniera a senso...il risultato dei biscotti era ogni volta una sorpresa , ma non mancava mai l'aroma della buccia grattugiata del limone ed a noi sembravano comunque buonissimi per l'incanto del momento, perchè era un pomeriggio diverso, perchè ognuna di noi aveva un bicchiere o una tazzina per fare biscotti che se venuti male venivano reimpastati e stesi ancora.

E vogliamo parlare del profumo in casa ??

Di tutti quei ricordi legati ai biscotti rimane una nostalgica dolcezza e non solo dei biscotti ed anche ìl ricordo di quando tanto erano pesanti che rimanevano in gola e per mandare giù bisognava bere, ma erano buonissimi comunque e sempre!!

Quando ho sfornato questi biscottoni decisamente caserecci ed altissimi il ricordo è tornato indietro nel tempo e pensavo fossere del genere blocco in gola e che sarebbero finiti male e li ho lasciati nel forno un pò stizzita quando mio marito passa e li assaggia e mi dice con l'espressione felice nell'assaggio che sono buonissimi, io veramente pensavo ad una sua carineria perchè non ne fa mancare mai ed invece incuriosita assaggio ed è proprio vero sono alti , ma friabilissimi e croccanti e vanno giù che è un piacere ed uno tira l'altro mangiandoli così asciutti e nel latte o nel tea.

Insomma biscotti caserecci semplicissimi che ricordano quellidei tempi andati, ma decisamente più buoni non me ne voglia la mamma !!

Sono qui a scrivere della ricetta perchè possiate scoprire una ricetta di biscotti semplici e genuoni e chissà anche voi tornare indietro nel tempo.

Nel blog un'intera sezione dedicata ai BISCOTTI tutta da scoprire per trovare i vostri biscotti preferiti e ricordate di taggarmi sui social , un piccolo riconoscimento al mio impegno anche per voi !



Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • 75 g di zucchero di canna
  • un uovo intero
  • 80 g di panna fresca per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • buccia di limone grattugiata e qualche goccia di succo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

    Preparazione

    Preparazione biscotti casarecci con bimby

    1. Inserire nel boccale burro e farina 20 sec vel 5
    2. aggiungere l'uovo e lo zucchero, 20 sec. vel 5
    3. Inserire la farina ,il lievito, la panna , il limone grattugiato e qualche goccia ed una puntina di sale ed impastare vel spiga per 40 sec circa
    4. Preparazione biscotti casarecci in planetaria

      1. Inserire nel boccale burro e farinae sabbiare con la foglia
      2. Aggiungere l'uovo e lo zucchero,impastare brevemente
      3. Inserire la farina ,il lievito, la panna , il limone grattugiato e qualche goccia di succo ed una puntina di sale ed impastare brevemente
      4. Formatura e cottura

      5. Poggiare l'impasto che sarà un pò morbido sul piano di lavoro leggermente infarinato e compattare , far riposare in frigo per almenoun'ora  
      6. Stendere la frolla su un foglio di carta forno spolverato di farina e coppare con la formina e disporre i biscotti in teglia distanziati l'uno dall'altro , poi cuocere in forno ventilato a 180°per circa 20 minuti devono essere ben dorati.
      7. 
biscotti-in-teglia-
biscotti-in-forno-biscotti-caserecci-biscotti-caserecci-biscotti-caserecci-alto

    Ecco il risultato