Frittelline di carnevale con yogurt e marmellata - Ricetta Dolce - Il ricettario di Antonella Audino

Frittelline di carnevale con yogurt e marmellata


Devo ammettere che è stato difficile arrivare con questa quantità di frittellline alle foto, man mano che montavo il set sparivano poi ho detto basta non avendo nessuna intenzione di rifarle per ingordigia, perchè di questo si tratta!!



P

ensate, preparate, fritte e zuccherate , prova assaggio...e qui casca l'asina perchè rischiavo di finirle prima delle foto!



Concluso il servizio fotografico le ho fatte fuori quasi tutte e vi assicuro che non devono necessariamente essere calde per essere buone, rimangono croccanti in superficie e morbide dentro come appena fatte anche dopo ore e sono golosissime

Dire semplici è riduttivo sono semplicissime, e possono fare veramente tutti e cosa bellissima, senza sporcare, basterà una ciotolina , un tegame o friggitrige ed il gioco...ops le frittelline sono pronte per essere gustate, mio marito ne ha mangiate due prima del risotto ai funghi quasi pronto, per dire quanto sono irresistibili

Pochi ingredienti che sicuramente si trovano in ogni casa e tanta gioia e golosità in tavola con una ricetta economicissima e velocissima perchè queste ricette facili e veloci piacciono a tutti ed anche a me che spesso la faccio più lunga di quello che è veramente necessario.

Siamo a Carnevale e quindi date uno sguardo alla sezione FRITTI DOLCI dove solo aprendo verrete investiti da un'odore di fritto che vi rapirà e poi unaa sezione dedicata alle RICETTE DI CARNEVALE



Ingredienti

  • 1 uovo intero
  • 50 g di zucchero
  • 20 g di olio di semi
  • 100 g di yogurt bianco o vaniglia
  • 1 cucchiaio abbondante di marmellata di arancia
  • 8 g di lievito istantaneo
  • 150 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 arancia solo zeste
  • 1 cucchiaino di vaniglia

Preparazione

Frittelline di carnevale con yogurt e marmellata di arance

  1. Inserire in ciotola uovo, zucchero, olio, aromi, yogurt, mescolare leggermente poi aggiungere la farina ed il livito mescolando energicamente con una spatola per eliminare ogni grumo, far riposare 10 minuti
  2. Riscaldare l'olio di arachidi in un tegamino, non in padella, in modo che spingendo l'impasto dal cucchiaio possano rotolare e rigirare nell'olio bollente diventando tonde e cuocendo in maniera uniforme e regolare
  3. Poggiare su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio poi rotolare nello zucchero quando sono ancora calde

Ecco il risultato