Panini dolci con Yudane (Mozzarella Dinner Rolls)

Panini dolci con yudane (mozzarella dinner rolls )


Non riesco a resistere alla tentazione dopo essermi innamorata delle foto.

Come sapete i lievitati sono la mia passione, amo fare e provare e questa volta traduttore alla mano ho voluto preparare questi panini chiamati dall'autrice "mozzarella dinner roll" probabilmente per l'aspetto "mozzarelloso" dell'impasto e poi delle palline formate, anche perchè mancando le uova hanno un aspetto candido molto bello che richiama la nostra mozzarella.

Sono preparti con lo yudane che già avevo avuto modo di apprezzare nei panini di Nicoletta Palmas ed ho seguito il prodcedimento usato per la sua ricetta , in questala preparazione dello yudane era un pò troppo semplicistica e non ne trovavo altrimenti il senso .

Questi sono leggermente dolci perchè nell'impasto si inserisce il latte condensato che le rende adatte a colazioni e con farciture dolci.

Amici miei che dire...secondo me sono meravigliosamente soffici , io ho fatto "merendina" con un panino e confettura di fragole @agrisicilia , una delizia assoluta, un vero e proprio dolce .

Panini o brioches? non so, date voi la definizione che credete gli appartenga dopo averli provati .

Mi sono innamorata di loro vedendo scorrere le foto su IG sul profilo di @janetthesoprano che a sua volta li ha ripresi da @allweenedisloaf, non perchè stranieri non dobbiamo il riconoscimento della ricetta o possiamo far finta di niente , cosa sempre doverosa che si tratti di blogger titolatissime o di profili con pochi follower e comunque mia abitudine solita

Gli ingredienti sono quelli , per il procedimento seguo il mio solito metodo ed il risultato è più che sofddisfacemte...dopo di me il mio compagno ne ha mangiato uno sempre con marmellata ed è rimasto esterefatto da tanta bontà .

Dopo una giornata pesantissima ,che segue altre giornate pesantissime la mia soddisfazione ed il mio piccolo comfort è proprio impastare, ossrvare la lievitazione, cuocere, fotografare anche se tra un'uscita e l'altra e spesso è una scommessa portare a termine la preparazione, se non fosse per l'esperienza accumulata negli anni, per l'aiti del frigorifero dovrei burttare nell'umiso circa il 65% dei miei impasti tra telefonate, urgenze, uscite improvvise , chiunque a quanto pare ha bisogno sdi me e dei miei servigi.

Ora però vi lascio alla lettura della ricetta e se siete appassionati del genere sul mio ricettario troverete un'intera sezione dedicata ai lievitati dolci da sfogliare e per trovare la giusta ispirazione.

Inoltre se site alle prime armi e non è consueta la terminologia che si usa in panificazione vi consiglio due articoli importanti COME INCORDARE UN IMPASTO E LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO



Ingredienti

  • Yudane
  • 60 g di fariina 0 la stessa dell'impasto
  • 60 g di acqua bollente
  • Impasto
  • 240 g di farina 0 con 13 di proteine
  • 20 g di zucchero
  • 3 g di sale
  • 5 g di lievito di birra
  • 150 g di latte intero
  • 25 g di latte condensato
  • 25 g di burro

Preparazione

Preparazione yudane

  1. Unire acqua bollente e farina mescolando per togliere tutti i grumi, sigillare, far freddare , usare almeno 4 ore dopo la preparazione , meglio ancora dopo una notte .Questa piccola preparazione dona umidità e prolunga lo shelf life dei nostri prodotti
  2. Preparazione impasto
  3. Unire in planetaria tutti gli ingredienti e cominciare l'impasto con la foglia , incordare grossolanamente ed aggiungere lo yudane a cucchiate facendo assorbire volta per volta, in ultimo aggiungere il burro ed il sale ed indcordare ribaltando qualche volta con il tarocco per facilitare questa operazione.
  4. Io ho cominciato con la foglia poichè l'impasto è piccolo altrimenti non si riesce a prendere , dopo aver incordato ho inserito il burro ed il sale con la spirale con la quale ho per altro rifinito l'impssto
  5. Raccogliere l'impasto dare due giri di pieghe , arrotondare in ciotola, coprire e far lievitare al raddoppio.
  6. Al raddoppio poggiare l'impasto sul piano di lavoro , io ho diviso per 6 quindi panini da 95 g circa , disporre in teglia leggermente distanziati e far lievitare al raddoppio.
  7. Quando i panini...o le brioche saranno ben lievitati spennellare con latte e cuocere in forno a 170° statico vaporizzando al momento dell'inserimento e qualche volta durante la cottura molto velocemente , se scuriscono coprire con un foglio di carta forno.
  8. panini-con-yudan-in-lievitazione-panini-con-yudane-lievitati-panini-dolci-con-yudane-panini-dolcli-con-yudane-panini-dolci-e-confettura-

Ecco il risultato