parallax background

Panini semi integrali con esuberoO


In questi panini sofficissimi e leggeri il licoli che trovate in ricetta ha solo una funzione di gusto, non è indispensabile, non vale la pena di sostituire, se non lo avete basterà omettere .
Da un pò di tempo non vi propongo novità in fatto di pane sono caduta nel tunnel del solito pane che riesce sempre e piace a tutti, ma poi anche basta della solita cosa ed allora oggi panini facili la realizzare e veloci, ma gustosissimi con quel gusto integrale ed i tanti semini.
Purtroppo ho scordato le mie solite foto in formatura, ma sono veramente molto semplici da fare per cui non hanno bisogno di reportage fotografici.
In realtà ormai il pane è più un bene per la famiglia e gli amici perchè è praticamente bandito dalla mia dieta anche se di fronte ad una novità un morso è d’obbligo.
Fare il pane è sempre gratificante, soddisfacente, una cosa che mi diverte ed entusiasma e mi da tante soddisfazioni che sia con pm che sia con lievito di birra è sempre magnifico vedere ciò che esplode in forno!
Vi piace fare il pane? L’avete visitata la sezione dedicata al pane con pasta madre o licoli e quella con lievito di birra ?insomma pane per tutte le esigenze, per tutti i livelli di esperienza con tutte le spiegazioni per un’ottima riuscita.
Vi ascio alla lettura della ricetta e ricordate di taggarmi nelle vostre preparazioni delle mie ricette.



Ingredienti

  • 250 g di farina 0
  • 250 g di farina integrale
  • 280 gg di acqua
  • 12 g di sale
  • 100 g di licoli in esubero
  • 8 g di lievito di birra
  • 50 g di olio evo
  • q.b.di semi da panificazione

Preparazione

IMPASTO PANINI SEMI INTEGRALI

  1. Inserire in planetaria la farina, il licoli, il lievito e l'acqua, cominciare l'impasto con la foglia ,unire il sale ed incordare. Aggiungere a filo l'olio completare l'impasto che deve essere morbido e vellutato, coprire e far lievitare per circa tre ore.
  2. FORMATURA

  3. Ribaltare l'impasto sul piano di lavoro leggermente spolverato di semola , fare due giri di pieghe e coprire a campana per trenta minuti, Con un tarocco spezzare al peso desiderato, consiglio circa 90g. ed arrotondare , poi rendere leggermente ovali e poggiare in teglia , coprire con pellicola e far lievitare al raddoppio.
  4. Qualora desideriate i semini sopra appena formati spennellare con un pò di acqua nella parte superiore e rotolare sui semini , poi poggiare in teglia.
  5. Far lievitare al raddoppio e cuocere a 200° per circa 25 minuti, negli ultimi minuti il foro sarà ventilato.

Ecco il risultato