parallax background

Rollò con i würstel di rosticceria siciliana

Rollò con i würstel di rosticceria siciliana


Devo ammettere che al bar o in una festa i rollò con wustel non sono la mia prima scelta perchè ho uno strano rapporto con i würstel, ma se li preparo io bisogna fermarmi perchè potrei mangiarli tutti!

Tanto amato dai bambini, in realtà questo morbido e soffice impasto di rosticceria che avvolge i würstel rende i rollò favolosi e divento bambina anche io.

In tutti i corsi di rosticceria siciliana li ho sempre proposti perchè sono sfiziosi e golosi ed anche chi come me non è amante del würstel si è dovuto ricredere, perchè sono buonissimi e meritano un articolo tutto loro.

L’impasto è quello della rosticceria con cui preparo pizzette, cartocciate, involtini alla norma, ma credetemi questi sono assolutamente da provare e vi ricordo che ho dedicato un’intera sezione del blog alla rosticceria siciliana con cui deliziarvi.

La gastronomia siciliana ha eccellenze di ogni genere e tipo , ma quelle che sono le colazioni e le preparazioni salate fanno si che sia sempre festa e spesso la sera si cena con la rosticceria, ma fare in casa con ingredienti scelti e selezionati non ha prezzo.

Vi invito alla prova di questa ricetta veramente perfetta, sono li sempre a cambiare, modificare, ad apportare piccole varianti, ma a questo punto mi fermo perchè ho raggiunto modestamente la perfezione!!

Vi lascio la ricetta e fatene buon uso e soprattutto ricordate di taggarmi nelle vostre preparazioni delle mie ricette!

Vi consiglio di visitare la sezione dedicata alla rosticceria siciliana per scoprire tante nostre bontà



Ingredienti Rollò con würstel di rosticceria siciliana

  • 400 gg di farina 0
  • 100 g di farina 00
  • 300 g di latte
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 30 g di acqua
  • 40 g di zucchero
  • 50 g di strutto
  • 10 g di sale
  • q.b. latte e tuorlo pari peso

Preparazione

Impasto

  1. Inserire nella ciotola della planetaria le farine, il lievito sciolto nell'acqua e zucchero e pian pano il latte avviando con la spirale alla minima velocità per non far volare la farina. Con l'aggiunta del latte e l'impasto idratato aumentare la velocità ed incordare.
  2. Aggiungere lo strutto, che è un ingrediente tradizionale della panificazione siciliana, il sale ed incordare fino ad ottenere un impasto morbido e vellutato, perfettamente incordato. Durante l'impasto ribaltare qualche volta, ovvero con il tarocco raccogliere l'impasto e girarlo il che consente un'incordatura più veloce.
  3. Poggiare in ciotola , arrotondare e sigillare con pellicola, far lievitare a 26° al raddoppio in circa 2 ore.
  4. Ribaltare sul piano di lavoro leggermente spolverati di farina e sezionare a 70 g , arrotondare leggermente e poi formare un cordoncino da arrotolare sul würstel a partire dal basso , poggiare in teglia e far lievitare circa 40 minuti , spennellare con pari peso di tuorlo e latte e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. I rollò verranno sfornati chiari e dorate per non pregiudicare la morbidezza

Ecco il risultato


rosticceria siciliana