parallax background

Strudel fit integrale con mele e frutti di bosco

Strudel fit integrale con mele e frutti di bosco


Se già lo strudel è un dolce leggero oggi l’ho reso ancora più leggero aggiungendo, alle solite mele, i frutti di bosco e usando qualche piccolo accorgimento per renderlo più dietetico.

Partendo dalla ricetta dello strudel originale, ho modificato la farina sostituendo con una di Tipo 2, il burro è quello chiarificato, lo zucchero è di cocco. I frutti rossi sono golosi ed io li amo, ma sono anche antinfiammatori e ricchi di tante proprietà benefiche.

Quindi anche una generosa fetta mi è permessa a colazione o merenda anche se questa l’ho portata per una cena.

In realtà siamo tutti a dieta, familiari, amici ed i nostri incontri sono ben diversi da quelli di una volta dove sulla tavola c’era ogni ben di Dio…ora cose misurate, attente, ipocaloriche, ipoglicemie, sembra la tavola di una casa di cura più che un incontro tra amici.

Intanto la regola sono i complimenti per gli obiettivi raggiunti, tutti magri ed in forma, ogni sabato con nuovi obiettivi, poi ognuno descrive il suo piatto assolutamente dietetico…e diciamolo triste, poi le verdure lesse, poi le insalate, in un pensionato se la passano meglio , e poi io cerco di volta in volta di escogitare un dolce sano e che sia comunque goloso ed invitante nonostante i tempi di magra ed ho preparato questo dolcetto che a mio parere ed anche degli amici è delizioso.

Vi lascio la mia ricetta che siate a dieta o meno un pò di leggerezza non guasta mai!



Ingredienti

Ingredienti impasto integrale

  • 150g di farina tipo 2
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai da cucina di acqua fredda
  • 50g di burro chiarificato sciolto freddo

Farcitura

  • 500g di mele peso netto a pezzettini
  • 300g di frutti di bosco anche surgelati
  • 90g di zucchero di cocco
  • 20g di burro chiarificato sciolto
  • 2 cucchiaino di pangrattato

Preparazione

  1. Mescolare in una ciotola la farina, l’uovo, il burro buso, tre cucchiai di acqua ed un pizzico di sale e lavorare fino ad ottenere un impasto maneggevole. Trasferire su spianatoia lavorando con energia, sbattendo e torcendolo finchè non sarà diventato elastico, essendo la farina integrale e con poco glutine stenterà un tantino nel diventare coeso, ma qualche manovra in più e sarà morbido ed elastico. Conservare per 30 minuti circa tra due piatti caldi.
  2. Stendere con mattarello, ma anche allargando con le mani fino ad ottenere una sfoglia sottilissima quasi trasparente.
  3. Tagliare le mele, unire i frutti dibosco e lo zucchero. Dopo aver allargato la sfoglia, trasferirla su un foglio di carta forno, ungere con un pennellino, distribuire il pangrattato, stendere la frutta lasciando 4 cm dai bordi poi arrotolare ladri lato lungo, richiudere i bordi finali.
  4. Pennellare con burro ed infornare in forno caldo statico a 200°C per 10 minuti poi abbassare a 180°C per una ventina di minuti.

Ecco il risultato