Torta di mele con solo albumi

Torta di mele con solo albumi


La torta di mele è una grande classico della nostra tradizione e la amiamo incondizionatamente praticamente tutti.

Il suo profumo in forno evoca gesti antichi, il ricordo delle torta della nostra infanzia , delle merende preparate dalle nostre nonne e dalle nostre mamme.

Insomma un confort food per eccellenza che ci consola e riscalda in ogni momento della giornata.

Nel blog ne troverete tante, in molti mi chiedono , ma qual’è la più buona, difficile rispondere perchè ognuna di queste torte che hanno come ingrediente principale le mele ha una diversa consistenza e sapore, secondo me tutte buone, tutte semplici da realizzare, non resta che la scelta tra un Apple piea o american pie di origine americana o la classica torta di mele della nonna o la crostata di mele , vi direi provatele proprio tutte e si trovano tutte, ma proprio tutte nella sezione dedicata

Io intanto oggi mi gusto questa che ho preparato per smaltire di albumi che avanzavano dal tiramisù che preparo regolarmente pastorizzando le uova quindi senza albumi.

E voi quanto amate la torta di mele? per me tutte le torte ed i dolci da colazione sono buoni, ma quelle con le mele battono tutte perchè mi danno un maggior senso di benessere e di appagamento che tutti chiamano confort food in dialetto catanese si direbbe di “cunotto“.



Ingredienti Torta di mele con solo albumi

  • 200 g di albumi circa 6
  • 250 g di farina 00
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di acqua
  • 100 g di olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 zeste di limone
  • 3 di mele
  • 1 succo di limone
  • 2 cucchiaino di zucchero di canna

Preparazione

Preparazione impasto

  1. Montare gli albumi a neve ben ferma . In un'altra ciotola unire olio, acqua, zucchero, zeste di limone, vaniglia amalgamare tutto con una frusta poi aggiungere la farina setacciata con il lievito e mescolare fino a far scomparire tutti i grumi.
  2. Aggiungere al composto gli albumi a neve con una spatola con movimenti dolci dal basso verso l'alto amalgamando il tutto.
  3. imburrare ed infarinare una teglia da 22 c. e versare la montata , livellare e disporre a raggiera le mele precedentemente affettate ed irrorate con il succo del limone per non farle scurire.
  4. Dopo aver disposto le fettine di mela spolverare con due cucchiai di zucchero di canna ed infornare a 180° sforno caldo e statico per circa 45 minuti prova stecchino. Se dovesse risultare ancora umido proseguire per qualche minuto la cottura.

Ecco il risultato