Cestini di frolla con crema e amarene - Ricetta Dolce - Il ricettario di Antonella Audino

Cestini di frolla con crema e amarene


Amo i gusti semplici e tradizionali,le mie ricette sicure le giro e rigiro con nuove forme e farciture e di volta in volta è un nuovo dolce e ve le ripropongo!

Le novità le amo, ma solo se ho tempo , se devo invece prepare qualcosa di sicuro e veloce apro il mio ricettario e vado a colpo sicuro,un pizzico di inventiva e fantasia accompagnata da una sana golosità fanno il resto.

Amo la frolla, amo la crema bianca , amo incondizionatamente le amarene ed avendone in abbondanza ho deciso di dare fondo alla scorta, piu che nei cestini sono finite nella mia pancia al volo, una nel pasticcino ed un'altra alla sottoscritta.

Ovviamente il pensiero va subito ai famosi pasticciotti pugliesi , ma il quel caso la frolla è piu friabile ed è con strutto per il resto molto simili.

Spesso la mia crema è con albumi, capisco che sia meno ricca , mi dispiace però buttare o accumulare gli albumi e la trovo altrettanta buona e quindi...

Questi cestini sono andati a ruba durante il corso e quei pochi rimasti il giorno dopo erano ancora più buoni, anche se per la presenza della crema non è il caso di conservare più di tre giorni.

Vi lascio alla lettura della ricetta, un collage di mie ricette già note che probabilmente avrete usato in altre circostanze.

E' d'obblico una visita alla sezione FROLLE E CROSTATE per tante tante idee golose nel mondo della frolla e le sue mille sfaccettature.


Ingredienti

  • Frolla fine di Montersino
  • 500 g di farina 00
  • 200 g di zucchero a velo
  • 80 g di tuorli
  • 300 g di burro freddo a pezzetti
  • Vaniglia
  • 2 g di sale
  • Crema con albumi
  • 2 uova intere
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di frumina
  • 500 g di latte intero
  • 1 bacca di vaniglia
  • q.b. di amarene

Cestini di frolla fine di Montersino

Preparazione frolla fine di Montersino in planetaria

  1. Inserire nella ciotola della planetaria la farina con il burro a pezzetti a temperatura ambiente, il sale, le zeste del limone e la vaniglia e far andare la foglia fino a sabbiare il composto,
  2. Aggiungere lo zucchero a velo, subito dopo i tuorli uno dopo l'altro ad assorbimeento.
  3. Appena l'impasto prende consistenza rovesciare su un piano spolverato di farina e farne un rettangolo che verrà avvolto in pellicola trasparente che riposerà una notte prima del suo utilizzo.
  4. Potete preparare la frolla il giorno prima, ma anche congelare ,fino ad un mese, poi stendere e farne ciò che più piace.
    Consiglio vivamente una sosta in frigo prima del forno per mantenere meglio la forma.
  5. Preparazione frolla fine di Montersino con bimby

  6. Inserire nel boccale la farina ed il burro a pezzetti 30 sec. del 4
  7. Inserire gli aromi, lo zucchero a velo ed i tuorli 1 min. del spiga
  8. Appena l'impasto prende consistenza rouna notte in frigo i prima del suo utilizzo.
  9. Potete ancor meglio prepararla il giorno prima o congelarefino ad un mese, poi stendere e farne ciò che più piace. Consiglio vivamente una sosta in frigo prima del forno per mantenere meglio la forma.
  10. Crema con albumi
  11. In una casseruola unire le uova intere con lo zucchero e montare leggermente con una frusta a mano.
    Aggiungere la frumina e pian piano il latte, avendo cura soprattutto con il primo inserimento di sciogliere eventuali grumi .
  12. Dopo aver mescolato bene cuocere a fuoco basso mescolando continuamente
    Spegnere dopo due minuti dall'ebollizione ed aggiungere o scorza di limone da tenere in infusione un paio di minuti o la vaniglia, io entrambi
  13. Coprire con pellicola trasparente a contatto e porre in frigo fino al consumo che avverrà al più in un paio di giorni.
  14. Formatura
  15. Stendere la frolla ad uno spessore di 5 mm , coppare con l'apposito coppapasta smerlato del diametro desiderato, io di 6 cm e poggiare i dischi nello stampo antiaderente da tartellette, io per quanto sia antiaderente spruzzo con dello staccante
  16. Riempire una sac a poche di crema e inserire la crema in ogni cestino, poggiare sopra un amarena e chiudere con un dischetto più piccolo
  17. Cuocere in forno statco a 180° per circa 20 minuti, i cestini devono essere dorati