parallax background

Polpettine con i funghi

Polpettine con i funghi


State leggendo una ricetta della regina delle polpette, proprio così... o per lo meno è l’appellativo affiliatomi da mio marito negli anni, spero si voglia riferire solo alle polpette di carne!

Decretato che le mie polpette al sugo, lui dice, sono le migliori l’assaggio di polpette di chiunque non regge al paragone per gusto e morbidezza con lei mie…neanche quelle di sua madre diciamolo pure!

Stesso dicasi per quelle in in agrodolce, per quelle al al forno con patate e queste con solo funghi come recente scoperta, stessa modalità di preparazione delle scaloppine, ma con la “variante” sono diventate le polpettine ai funghi trifolati che lui tanto ama.

Ricetta come potete immaginare veloce e semplicissima, ma veramente, veramente gustosissima, e vi assicuro che anche la scarpetta è d’obbligo o anche un soffice purè che possa raccogliere quel magnifico sughetto.

Come sapete le mie ricette sono sempre molto easy perchè cucino per due, anche per tre con pietanze tutte diverse... l’accordo, se stringo i denti, lo trovo solo per hamburger e cotolette... dimenticavo gli involtini, tutto rigorosamente su piastra... poi è un tutto no!

Certamente non mi posso cibare di questo mangiare prettamente adolescenziale e dunque preparo per me a dieta, per mio marito, per mio figlio, ogni tanto sbotto ed urlo, se non apprezzano o non mangiano, che sono stanca di fare la ristoratrice, di prepare per tutti, mi arrabbio, minaccio... mentre tutti ridono di me... questo non vorrei dirlo, ma per giusta cronaca ve lo riferisco, ridono di me in queste circostanze di isteria adducendo la cosa al fatto che sono femmina e devo necessariamente sbraitare, poi l’indomani ricomincio come se niente fosse, ma vi sembra normale? vi prego ditemi che succede anche da voi!

Io invece, chissà come mai, mangio tutto, mi va bene tutto... dicono loro che a monte compro solo le cose che mi piacciono, in parte è vero, quindi non storco mai il naso perchè cucino come piace a me... capito? per giunta!

Storie di pranzi familiari, di figli impertinenti, di madri troppo amorevoli, di mariti sfottenti e questo è in mio pranzo che di giorno in giorno trova scontenti.

Quello invece che dico io è che sono viziati perchè se dovessero mangiare in eterno pasta con la salsa e carne arrostita, come direbbe mia suocera in gergo dialettale “vidi chi ci sembra duci” anche la pasta aglio ed olio.

Ma scusate lo sfogo sono qui per parlare delle mie polpettine con funghi deliziose e morbidissime, provatele assolutamente ed a tessere le mie lodi in quanto “polpettara di eccellenza”, quindi ora a leggere la ricetta ed a preparare polpette e ricordate di scrivere, condividere e lasciare un commento se vi è piaciuta la ricetta, se vi rivedete in quanto scritto, insomma fatevi sentire!!



Ingredienti

  • 400g di carne tritata
  • 4 di fette biscottate
  • 1 uovo
  • 40g di parmigiano
  • q.b. sale
  • 15g di olio
  • 2 spicchi di aglio
  • 400g di funghi surgelati
  • 1/2 di dado vegetale senza glutammato ai funghi

Preparazione

Preparazione impasto

  1. Ammollare le fette biscottate con il latte tiepido. Unire alla carne, l'uovo, le fette strizzate, olio, sale e parmigiano e lavorare. Formare le polpettine e passarle nella farina.
  2. Pelare i due spicchi di aglio, aggiungere un filo di olio, far leggermente imbiondire ed aggiungere i funghi ancora surgelati, far scongelare un poco funghi in padella ed aggiungere le polpettine ed il mezzo dado ai funghi e rigirare delicatamente. A fine cottura il sughero si sarà ridotto ad una gustosa cremina, insaporire con prezzemolo.
  3. Ideale accompagnare anche con del puré di patate o patate al forno per un piatto unico.

Ecco il risultato