Rotolo dolce giapponese con le fragole

Rotolo dolce giapponese con le fragole


Instagram quale fonte di perenne ispirazione!

Migliaia… ma che dico, miliardi di foto bellissime dal mondo che parlano un’unica lingua il food dove spesso non c’è bisogno di leggere o scrivere per rimanere colpiti ed ammaliati.

L’immagine è una lingua universale ed immensa che gratifica l’occhio che sa cogliere, oltre che la golosità immediata, lo spessore dei particolari e poi è un attimo anche l’interpretazione del testo per scoprirne i segreti e qui interviene Google traduttore per un’ignorante come me che purtroppo non conosce la lingua , ma so usare questo efficace mezzo per arrivare dove voglio!

Ma questa volta non ho fatto neanche questo sforzo lo ammetto, nessuna traduzione dal giapponese ,perchè ho letto la ricetta nel blog sprinkles dress che seguo sui social ed è bastato poco per mettermi all’opera approfittando delle belle fragole che già sono in vendita.

Non abbiamo più confini e come in un abbraccio virtuale riusciamo ad essere vicini e ad apprezzare specialità internazionali a riconoscere lo stile di foto bellissime ed invoglianti di blogger dell’altro mondo per portare da noi curiosità e ricette insolite destinate spesso anche a diventare tormentoni.

Credo che sarà la sorte anche di questo rotolo dolce giapponese che l’autrice ha chiamato “Cake roll giapponese” ed a sua volta ha ammirato questo capolavoro da una blogger giapponese in un video come spiega nel suo blog.

Scordate i soliti rotoli di pan di spagna, questo è un’altra cosa, un’altra consistenza, un’altra morbidezza e la cosa incredibile che è impossibile che si spezzi o rompa nella girata..che dire se non fantastico?

Tutti sappiamo quali insidie nella sua semplicità nasconde il rotolo, perchè anche con la migliore ricetta si può incorrere in questo rischio, con questo cake roll invece no, arrotoleremo il dolce freddo che rimarrà in forma senza rompersi e con un gusto ed una golosità esagerata, anzi direi “ovattata”

Un’esecuzione completamente diversa dalle solite alle quali siamo abituati perchè si parte da una base “roux” con latte, farina e burro come se stessimo preparando dei bigne per inserire poi i tuorli, proprio come per i bignè e poi…e direi che il poi lo trovate nella ricetta con dovizia di particolari quindi correte a leggere e condividete l’articolo se vi è piaciuto!



Ingredienti

  • Ingredienti rotolo
  • 60 g di burro
  • 60 g di latte
  • 60 g di farina 00
  • 5 di tuorli
  • 5 di albumi
  • 1 di uovo intero
  • 2 g di cremar tartaro
  • 85 g di zucchero
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 1/2 di zeste di limone
  • Ingredienti farcia
  • 250 g di panna fresca per dolci
  • 50 g di zucchero a velo
  • 80 g di formaggio spalmabile
  • 200 g di fragole

Preparazione

Preparazione rotolo

  1. In un tegamino, o al microonde, sciogliere il latte con il burro e far intiepidire, aggiungere poi la farina in una volta e girare con una frusta in maniera energica.
  2. Battere leggermente i tuorli ed inserire in tre volte incorporando a mano o con le fruste elettriche alla minima velocità.Dopo gli inserimenti dei tuorli, aggiungere l'uovo intero leggermente battuto nella stessa modalità
  3. Montare gli albumi a neve inserendo lo zucchero in tre vote come per una meringa ed aggiungere il cremor tartaro per una consistenza più sostenuta.
  4. Inserire con una spatola gli albumi montati nel composto di uova senza smontare impasto, aromatizzare con vaniglia e zeste di limone.
  5. Imburrare una teglia con i bordi bassi da 30 x 30 e poggiare la carta forno in modo che aderisca e non si sposti, Versare il composto, livellare infornare a 170° statico preriscaldato per venti minuti . Togliendo dal forno girare il dolce su un altro foglio di carta forno e far intiepidire , poi arrotolare.
  6. Preparazione farcia
  7. Montare la panna fresca con lo zucchero a velo, inserire prima che sia del tutto montata il formaggio spalmabile . Lavare le fragole e tagliarle .
  8. Spalmare sul rotolo la panna e cospargere con le fragole, arrotolare e lasciare in frigo per qualche ora ,poi decorare con zucchero a velo e ciuffi di panna e fragole.

Ecco il risultato