Wool roll bread salato

Wool roll bread salato


Dopo il dolce arriva il Wall roll bread salato ed eccolo qui , tale e quale alla versione dolce , ma ovviamente con pochissimo zucchero ed una farcitura salata, oggi molto classica per essere apprezzata da tutti, ma spazio alla vostra fantasia. Ultimamente non accendo molto il forno per ovvie ragioni e quando succede deve essere per qualcosa di veramente strepitoso per cui ne valga la pena e direi che con questo lievitato ho fatto proprio centro! Soffice, morbido, mollica filante , crosticina tenera e lieve come una pelle d’uovo, insomma veramente incredibile il suo essere soffice e lieve. Molto semplice da preparare , tutto in ciotola e si parte con la spirale , ma in ricetta troverete tutte le spiegazioni, quello che non è scritto in ricetta è che vedere lievitare un impasto in ciotola ed ancor di più vederlo lievitato già formato è una magia che sfida il caldo. Apprezzare quella consistenza pensando che è merito solo della ricetta èsbagliato.Le ricette sono fondamentali ,me siamo noi l’artefice di tale magia ed è una sensazione così appagante che fa tornare la voglia di impastare, dovete sapere nella cosa affannosa di “ricetta ricetta” che c’è di più, e si oltre la ricetta c’è di più. C’e l’esperienza, c’è la competenza, c’è la voglia di creare e nel caso dei lievitati la pazienza di aspettare. Non c’è mai niente di meccanico o scontato e non si deve mai essere approssimativi o troppo sicuri perchè i lievitati vanno trattati con amore ! Ora vi lascio la ricetta ed un’idea che sono sicura vi conquisterà!



Ingredienti

  • IMPASTO WOOL ROOL BREAD1
  • 300 g di farina w 290/330 proteine 13 / 13, 5 1
  • 10 g di lievito
  • 1 uovo
  • 15g di zucchero
  • 100 g di panna fresca
  • 80 g di latte
  • 8 g di sale
  • FARCITURA WOOL ROOL BREAD
  • 150 G DI PROVOLA
  • 150 G DI PROSCIUTTO COTTO

PREPARAZIONE IMPASTO

Inserire nella ciotola della planetaria tutti gli ingredienti ad eccezione del sale ed impastare con la spirale aumentando la velocità d'impasto man mano che incorda.

  1. Aggiungere il sale quando l'impasto comincia ad incordare ed aumentare i giri fino ad incordare perfettamente . L'impasto sarà tutto aggrappato alla spirale e la ciotola ben pulita.
  2. Prelevare l'impasto. poggiare in ciotola, arrotondare , coprire con pellicola e far lievitare al raddoppio a 26°, impiegherà circa due ore.
  3. Dopo che l'impasto avrà lievitato dividere in quattro parti di egual peso e stendere con il matterello creando un ovale. Poggiare su una estremità la farcitura pigiando il bordo sulla base per bloccare la fuoriuscita della farcia. Con un taglia pizza tagliare delle strisce sottili e rigirare a ricoprire la parte farcita e disporre in teglia tutti i pezzi.
  4. Coprire e far lievitare al raddoppio, spennellare con latte e cuocere a 180° forno statico per circa 25 minuti. Dopo aver sfornato coprire con un canovaccio pulito in modo che l'umidità trattenuta renda il pane ancora più morbido.

Ecco il risultato