Gnocchi di semolino alla romana con polpette

Gnocchi di semolino alla romana con polpette


Gli gnocchi alla romana sono un tipico piatto laziale molto gustoso, molto semplice da preparare e che piace veramente a tutti.
Anche se si chiamano gnocchi non hanno proprio niente a che fare con i classici gnocchi di patate e non richiedono nessuna abilità particolare per prepararli.Una ricetta presente nella mia cucina da sempre e che preparo di tanto in tanto per la gioia dei miei figli , ma in quantità industriale perchè se li contendono a forchettate proprio come facevano da piccoli, tanto per non perdere le buone abitudini.
Ma gnocchi alla romana a casa mia è anche sinonimo di polpette al sugo , tanto sugo, di tonnellate di parmigiano insomma un primo piatto che diventa un piano unico e completo che dona soddisfazione ed allegria.
Io come al solito uso il bimby e preparali è veramente un gioco, poi per non sporcare ed appiccicare tutto stendo un foglio grande di carta forno unta di olio , verso la polenta e stendo con un altro foglio di carta forno e stendo con il matterello ad uno spessore di circa 1 cm e 1/2 devono essere piuttosto corposi .
Faccio raffreddare e con lo stampino dei biscotti ,che ogni due tre dischetti va pulito, formo i dischetti da sovrapporre leggermente in teglia per essere cosparsi di burro fuso e parmigiano che formerà un sottile crosticina croccante. e deliziosa.
Si potrebbero gustare in bianco con burro, parmigiano e leerdammer grattugiato o come piace a noi in famiglia allagati nel sugo .
Se non li avete mai provati è l’occasione per provare!
In ricetta spiegazione con bimby ed in tegame quindi nessuna scusa per non provarli.



Ingredienti Gnocchi di semolino alla romana con polpette

  • 1 lt di latte intero
  • 250 g di semolino
  • 2 di uova intere
  • 40 g di burro
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • q.b. di sale
  • q.b.di noce moscata

Preparazione

Preparazione gnocchi con bimby

  1. Inserire nel boccale il latte 8 min. 100° poi unire a pioggia dal foro il semolino vel 4. Aggiungere un uovo dopo l'altro , poi il burro ed il parmigiano, sale quanto basta e cuocere per otto minuti vel 5.
  2. Preparazione gnocchi in tegame

  3. Portare ad ebollizione il latte e versare a pioggia il semolino rimestando energicamente con un cucchiaio di legno, proseguire con le fruste elettriche altrimenti diventa faticoso ed inserire un uovo dopo l'altro , poi il burro e parmigiano e cuocere per qualche minuti
  4. Formatura

  5. Stendere un foglio grande di carta forno, ungere e versare la polentina poggiare sopra un altro foglio e stendere con leggerezza ad un cm e 1/2 dopo aver fatto raffreddare formare con uno stampino per i biscotti lavando lo stampino ogni due o tre dischetti in modo che il taglio sia preciso.

Ecco il risultato