parallax background

Kranz con marmellata di arance ed uvetta


Si dice "Kranz" e si pensa ad un tipico dolce austriaco a base di pasta sfoglia e pasta brioche arrotolate tra di loro e tra questi due golosi strati tradizionalmente si inserisce confettura di pesche, uvetta e qualche candito d'arancia e sopra fettine di mandorle,in realtà il nostro Kranz non viene chiamato così ne in Austria e neanche in Germania e non esiste neanche un dolce con questa tipica forma che gli è stata data ,esiste qualcosa di simile nel nome ,ma a forma di girlanda ,ma con tutt'altro tipo di impasto

"Der Kranz" in tedesco significa "corona", ma viene preparato con uno stampo a corona circolare , dal quale si ricava una ciambella di strati di pasta biscotto o comunque una pasta montata, alternata ad altrettanti strati di farcitura di crema al burro con tante interessanti varianti e può diventare marmellata di frutti rossi o ciliegie, oppure avere aggiunti mandorle a scaglie o in granella.

Per noi invece il Kranz è questo anche se non sappiamo nulla sull'origine ed il perchè io ve lo mostro e propongo così anche se ho apportato piccole varianti come la marmellata di arance ed ho omesso i canditi e scordato le lamelle di mandorle , capita no? Ci tenta in ogni bar e pasticceria, lo possiamo preparare anche a casa evitando qualche complicazione e lungaggine se siete d'accordo!!

Per questa volta senza troppi strapazzi useremo pasta sfoglia pronta credetemi onorevolissima e pratica semplificando un pò la preparazioni



Ingredienti

  • Impasto brioche
  • 500 g di farina Manitoba
  • 200 g Latte intero
  • 80 g zucchero
  • 100 g Burro
  • 1 uovo intero
  • 1 cucchiaino di pasta di arance
  • 12 g di lieviito di birra fresco
  • 5 g di sale
  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 200 g di uvetta
  • 30 g di rum
  • 200 g di marmellata di arance
  • tuorlo e latte pari peso per finitura
  • q.b.di lamelle di mandorle

Preparazione

Preparazione pasta brioche con bimby

  1. Inserire nel boccale burro, latte lievito e zucchero 2 minuti 37° vel.3
  2. Aggiungere l’uovo e la farina 2 minuti vel. spiga,unire nel frattempo il sale e gli aromi
  3. Prelevare l'impasto dal boccale e rifinire in spianatoia leggermente spolverata di farina.
    Inserire in una ciotola ,sigillare e far lievitare per due ore circa a 26°.
  4. Per una migliore resa dell'impasto a livello di aroma,durata e sapore è preferibile impastare la sera e dopo 20 minuti porre l'impasto in una ciotola ben sigillata in frigo.
    L'indomani togliere dal frigo,far acclimatare,lievitare e procedere con la formatura.
  5. Preparazione pasta brioche in planetaria
  6. Inserire nella ciotola il latte,il lievito e lo zucchero mescolando con la foglia
  7. Unire man mano girando con la spirale la farina, inserire successivamente l'uovo ed il sale,grattugiare le zeste di un 'arancia o un cucchiaino di pasta d'arancia homemade e incordare.
    Con l'impasto ben incordato ed aggrappato alla spirale inserire il burro morbido ,ma non a pomata facendo assorbire prima del successivo inserimento ed incordare
  8. Prelevare l'impasto dal boccale e rifinire in spianatoia leggermente spolverata di farina .
    Inserire in una ciotola ,sigillare e far lievitare per due ore circa a 26°.
  9. Formatura e cottura
  10. Per una migliore resa dell'impasto a livello di aroma,durata e sapore è preferibile impastare la sera e dopo 20 minuti porre l'impasto in una ciotola ben sigillata in frigo.
    L'indomani togliere dal frigo,far acclimatare,lievitare e procedere con la formatura.
  11. Al raddoppio dividere l'impasto in due parti e stendere delle stesse dimensioni del rotolo di pasta sfoglia rettengolare che avremo acquistato e lasciato a temperatura ambiente per circa 15 minuti.
    La pasta sfoglia fredda di frigo si spezza anche solo nell'allargarla.
  12. Stendere sulla pasta brioche un velo di marmellata di arance e l'uvetta ammollata in acqua e rum ben scolata ed asciutta ,poggiare sopra il rotolo di sfoglia pigiando dolcemente in modo che aderiscano
  13. Porre il rettangolo in verticale davanti a voi e tagliare con taglia pizza i tre parti uguali in orrizontale poi tagliare in quattro parti in verticale così avremo dei rettangolini tutti uguali, praticare un taglietto al centro e far passare una parte dentro il taglio ed allungare.
    Spennellare con tuorlo e latte , cospargere con lamelle di mandorle e cuocere a 180° statico per circa 20 minuti, le brioches non devono scurire troppo
  14. Kranz formatura Kranz formatoKranz Kranz
  15. QUI IL TERZO STEP

Ecco il risultato