parallax background

Pizza senza impasto, ricetta facile

Pizza senza impasto, ricetta facile


Se avete voglia di pizza, ma credete di non saperla fare o di non aver il tempo per organizzare ecco che vi salvo con una ricetta furba...anzi furbissima, vi presento la mia pizza senza impasto ad impegno zero, leggerezza tanta, base croccante, superficie morbida e scioglievole e potete prepare focaccia o pizza e stupire tutti con effetti speciali e tanti tanti buchi...perchè a noi le focaccie piacciono cosi...o no??

Questa pizza la proposi durante il primo lockdown e creai un evento al quale partecipaste in tantissimi ed a tutt'oggi tante amiche ancora ringraziano perchè non pensavano di poter mai fare una pizza in casa per scoprire invece che non c'è nulla di più semplice.

Ieri l'ho preparata di nuovo per mancanza di tempo ed organizzazione talmente è il caos in questo periodo ed anzichè sostare 18 o 24 di ore è rimasta in frigo ben quarantott'ore e con questi risultati.

Ormai ho l'abitudine di fotografare tutto a prescindere della fine che faranno le mie preparazioni e così un bel reportage fotografico non ve lo toglie nessuno!



  • 400 g di farina 0 o 00 con 13 di proteine
  • 100 g di semola
  • 400 g di acqua
  • 3 g di lievito di birra/li>
  • 10 g di zucchero
  • 10 g di sale
  • 1 cucchiaio di olio EVO

    Preparazione

    Procedimento

    1. Inserire in una ciotola capiente la farina , sciogliere il lievito in un poco d'acqua con lo zucchero ed aggiungere alla farina gradatamente mescolando con una spatola questa e tutta l'acqua rimanente .
    2. Inserire il sale e l'olio mescolando energicamente poi sigillare ed attendere trenta minuti


    3. Primo giro di pieghe

    4. Con la spatola affondare fin giù alla ciotola e ribaltare quella parte verso il centro.Fare la stessa manovra a giro in ciotola, l'impasto è ancora informe e grumoso, sigillare con la stessa pellicola e riprenderecon la stessa modalità dopo 15 minuti


    5. Seconda piega

    6. L'impasto già appare diverso ,leggermente più raffinato con la spatola affondare fin giù alla ciotola e ribaltare quella parte verso il centro.Fare la stessa manovra a giro in ciotola, l'impasto è ancora informe e grumoso,poi sigillare con la stessa pellicola e riprendere dopo 15 minuti


    7. Terza piega

    8. L'impasto si presenta sempre più liscio e Con la spatola affondare fin giù alla ciotola e ribaltare quella parte verso il centro.
      Fare la stessa manovra a giro in ciotola, l'impasto è sempre più strutturato, sigillare con la stessa pellicola e riprendere dopo 15 minuti


    9. Quarta ed ultima piega

    10. L'impasto ora è ancora più liscio ed elastico.
      Con la spatola affondare fin giù alla ciotola e ribaltare quella parte verso il centro.
      /Ripetere la stessa manovra a giro in ciotola, l'impasto è sempre più elastico e tenace ,poi sigillare con la stessa pellicola e mettere in frigo fino alle 15/16 dell'indomani.


    11. Spolverare il piano di lavoro con semola , ribaltare l'impasto , allargare con i polpastrelli da sotto e formare un rettangolo, dare un giro di pieghe consecutivo in orizzontale e verticale.
      Coprire a campana per trenta minuti
    12. Stendere l'impasto in una teglia ANTI ADERENTE 60 x 60 allargando da sotto sempre sulla spianatoia con semola, poi traferire in teglia e far lievitare in teglia per un 'ora.
      Accendere il forno a 250° modalità ventilata ed infornare quando giunge a temperatura.
    13. Distribuire il pomodoro , condire con sale, olio, origano e cuocere, solo poco prima di ultimare la cottura aggiungere la mozzarella e proseguire per altri 5 6 minuti-

    Ecco il risultato