parallax background

Brioches alla marmellata

Brioches alla marmellata


Sofficissime queste brioches con una ricetta super collaudata e che trova sempre nuove interpretazioni di forma e di gusto. Con il nuovo blog sono ripartita in quarta dopo un'estate un pò oziosa , dove il caldo ha fatto da padrone sulle nostre vite facendo perdere anche la voglia di impastare ed accendere il forno.

Si riparte con il piede giusto, ricomincio da zero, abbandono il passato,anche mio malgrado ed è tutto nuovo e questo un pochino mi disorienta per le difficoltà che si presentano o che anche solo immagino.

Qualche volta mi demotivo pensando che ho raggiunto certi risultati in anni ed anni di passione, ma anche di sacrificio e lavoro e chissà se sarò ancora in grado di fare quello che ho fatto finora , ma intanto sono qui con la voglia di sempre anche se un pò più stanca , poco da fare gli anni passano e si fanno sentire ,ma continuo con un sorriso ed il mio inguaribile ottimismo!

Oggi vi presento queste delicate e candide brioche decorate con delle stelline in mancanza di granella di zucchero e farcite con ottima confettura di fragole e more Agrisicilia per una nota ancora più golosa .

La morbidezza è data più che da un ingrediente in particolare, da un metodo orientale antico molto diffuso che fa la differenza , il Tang Zhon o water roux che dona umidità all'impasto prolungando il suo shelf life ovvero il tempo di durata.

Il water roux non è che uno starter preparato con la stessa farina dell'impasto ed acqua usata nel rapporto di 1:5 quindi per 1 g di farina si aggiungono 5 g di acqua e che mescolando si porta ad una temperatura di 65° per poi far raffreddare prima di inserire nell'impasto, ma si conserva ben sigillato fino a 5 giorni in frigorifero.

In ricetta vi spiego come fare ora invece vi raccomando queste deliziose brioches che vi conquisteranno e ruberanno il cuore.

Nel blog un'intera sezione dedicata ai dolci lievitati da cui lasciarsi ispirare Se la ricetta ti è piaciuta lascia un commento e se hai bisogno di chiarimenti non esitare a contattarmi.



Ingredienti brioches alla marmellata

  • Water roux
  • 55 g di latte
  • 55 g di acqua
  • 22 g di farina, la stessa dell'impasto
  • Impasto
  • 132 g di water roux
  • 470 g di farina 00 con 13 di proteine
  • 80 g di zucchero
  • 30 g di farina di riso
  • 12 g di lievito di birra 0
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 110 di latte
  • 110 di panna
  • 40 g di burro

Preparazione brioches alla marmellata

Preparazione water roux

  1. In un pentolino inserire latte ed acqua e la farina mescolando per eliminare eventuali grumi e far addensare portando a 65 °continuando a mescolare poi far raffreddare prima di inserire nell'impasto, il water roux si conserva fino a 5 giorni ben sigillato in frigo
  2. Preparazione impasto

  3. Inserire nella ciotola della planetaria la farina, lo zucchero, il water roux , l'uovo intero, il latte e la panna ed azionare la planetaria con la spirale
  4. Preparazione water roux

  5. Quando la farina avrà assorbito tutti i liquidi aggiungere il tuorlo, il sale ed incordare
  6. Con l'impasto incordato aggiungere il burro a pezzetti ed incordare ribaltando di tanto in tanto con il tarocco fino ad ottenere un impasto morbido,vellutato ed elastico
  7. Arrotondare e rincalzare l'impasto poggiare in una ciotola sigillando ed attendere il raddoppio
  8. Formatura e cottura

  9. Al raddoppio ribaltare l'impasto sul piano di lavoro sezionare a 80 g , arrotondare tutti i pezzetti ed attendere trenta minuti
  10. Aprire leggermente le palline anche con un mattarello senza far fuoriuscire i gas di lievitazione, poggiare al centro un cucchiaino di confettura e richiudere i lembi come nelle foto, arrotondare e pirlare, poggiare in teglia su carta forno ed attendere un'ora circa prima di cuocere.
  11. Spennellare con latte cospargere con zucchero in graella ed infornare a 180° statico per 15 minuti circa, le brioche devono essere sfornate ben chiare per non pregiudicare la morbidezza

Ecco il risultato