parallax background

Timballo di anelletti alla siciliana


Un piatto della tradizione siciliana ricco di sapori, di gusto e profumi.

Un primo ricco e decisamente sostanzioso noto ovunque per la sua golosità.

Il profumo delle melanzane fritte, la salsa , il basilico, inebriano le strade catanesi e la domenica diventa un classico al quale difficilmente si può rinunciare.

Come potete immaginare io non rinuncio mai e poi è veramnte amato da tutti in estate come in inverno e da grandi e piccini e così spesso in riunioni familiari o tra amici porto in tavola il timballo di anelletti anche molto scenografico ricevendo sempre mille complimenti.

Oggi vi spiego nei dettagli come si prepara, come si alternano gli strati, suggerimenti sugli ingredienti giusti, insomma sfornerete il vostro timballo che farà inviadia ad un vero siciliano e dopo la prima volta in cui apparentemente vi sembrerà complicato sarà molto semplice replicare .

Provate questa ricetta e sul mio blog un'intera sezione è dedicata alle ricette siciliane, clicca qui per leggere e fare un giro tra i bostri sapori e le nostre tipicità



Ingredienti timballo di anelletti alla catanese

  • Ingredienti timballo
  • 1 kg di anelletti alla siciliana
  • 400 g di salsa
  • 2 uova sode
  • 250 g di besciamella
  • 2 melanzane fritte a fette
  • 2 melanzane fritte a tocchetti
  • 250 g di mozzarella
  • 150 g di prosciutto cotto
  • q.b di ricotta salata
  • q.b di pangrattato
  • Besciamella
  • 500 g di latte intero
  • 40 g di burro
  • 50 g di farina 00
  • q,b di sale
  • Salsa
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai di olio
  • q,b di sale
  • basilico

Preparazione

Preparazione timballo di anelletti

  1. Rassodare le uova
  2. Friggere in abbondate olio ,con un pizzico di sale, le fette di melanzane che serviranno a foderare lo stampo , ma prima far scolare in uno scolapasta per un paio di ore in modo che poi non risultino troppo untuose.

    Friggere a dadini due melanzane e far scolare per un paio d’ore.
  3. Besciamella
  4. Tostare leggermente a fuoco dolce la farina con il burro girando con un cucchiaio di legno, aggiungere a filo filo latte ed il sale fino a farla addensare .
  5. Cuocere la pasta tre minuti in meno delle indicazioni di cottura. Scolare la pasta e condire con la salsa, senza far diventare proprio rossa, unire anche con la besciamella, un po’ di ricotta salata e tutte le melanzane a dadini.
  6. Ungere lo stampo a ciambella, cospargere di pangrattato e foderare con le fette di melanzane in verticale .Dopo aver foderato versare la metà degli aneletti , farcire con provola dolce, uova intere , prosciutto , qualche cucchiaio di besciamella e ricoprire con la pasta restante.Stendere un velo di salza e del panfgrattato e cuocere in forno circa 30/ 40 minuti .
  7. Fare intiepidire e solo allora potrà essere ribaltato come fosse una frittata.

    Poggiare un piatto da portata sulla base e rivoltare . guarnire con qualche foglia di basilico e porzionare al momento

Ecco il risultato