parallax background

Cazzilli siciliani o crocchette siciliane


I cazzilli sono un piatto povero ,antico e molto amato della tradizione palermitana al pari delle panelle e rappresentano il tipico street food palermitano immancabile come contorno, nei panini , da gustare caldi, appenna fritti senza aggiungere altro buoni così e basta.

Una preparazione veramente molto semplice, non per questo senza rischi, la riuscità sarà determinata dalla qualità delle patate che devono essere "vecchie" e farinose per rimanere coese in cottura , se non lo sono abbastanza il rischio è che si disgreghino subito nell'olio bollente

Ogni ricetta della tradizione palermitana è per me un tuffo nel passato e nei ricordi e ritorno con la mente e con il cuore a lunghe e torride estati quando passavo lunghi periodi a casa degli zii che mi adoravano e coccolavano veramente oltre misura ed il loro ricordo mi commuove sempre.

Con mia zia era la scoperta di tante ricette, la preparazione, i profumi che arrivavano dalla cucina ancora li avverto come se fossero in questo mmomento nella mia cucina , mentre con mio zio era un'esplorazione continua della città alla scoperta della storia, delle radici e del folklore di Palermo alla quale sono particolarmente legata essendo il nonno palermitano.

Palermo è una fucina di storia, cultura , gastronomia, ed è difficile staccarsi dal suo ricordo quando l'hai vissuta perchè rimane dentro

I cazzilli prendono questo nome per la loro forma allungata e si preparano ovunque con patate, sale e prezzemolo o menta e null'altro, la ricetta originale cnon prevede l'uso della farina, ma è difficile in verità trovarle ormai senza ed anche io nel dubbio ho aggiunto un cucchiao e le ho infarinate prima di friggere e sono state uno spettacolo calde calde sono andate a ruba , morale anziche il contorno sono divenute l'antipasto e tutti sazi e felici!

Ora vi lascio alla lettura della ricetta e vi ricordo che c'è un'intera sezione dedicata alle ricette siciliane da non perdere



Ingredienti

  • 4 patate farinose
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
  • q.b. di prezzemolo o menta
  • 2 cucchiai di farina

    Preparazione

    Preparazione cazzilli palermitani o crocchette siciliane

    1. Lessare quattro patate farinose con la buccia , quando saranno ben fredde schiacciare con lo schiaccia patate condire con sale, pepe e prezzemolo o menta tritata,inserire un cucchiao di farina se le vedete acquose, prevelarne una piccola quantita , formare un cazzillo e panarlo leggermente con la farina in modo che non si aprano in cottura nell'olio bollente e friggere in olio di arachidi a 170°
    2. Cuocere in un tegamino alto con olio abbondante dove devono girarsi e capovolgersi fino a dorarsi
    3. Poggiare qualche istante su carta assorbente e gustarli caldi caldi
    4. patate-schiacciate-per-cazzillicazzilli-palermitani-cazzilli-palermitani-

    Ecco il risultato


    ciao a tutti